_fototessere dell’anima_

_quando ti siedi sullo sgabello che gira e chiudi dietro di te la pesante tenda grigia_
_stazione, degrado e timori_
_ controlli per un’ultima volta il sorriso, il trucco, l’altezza degli occhi_
_una voce di donna, straniera_
_uno due tre quattro_
_flashashashashashashashashashashash_
_ti acceca….e ti ruba l’anima_ ti ruba un ricordo, parte di te_spia nei tuoi sguardi_
_fotografie che tolgono ogni difesa alla tua anima e, come una violenza, la spogliano_

fdd9a3e8bfa2002d468b950b2ee3fb4f.jpg

_Il mistero della (ir)realtà nella carta lucida e patinata_o la scacchiera degli amici surrealisti_

_fototessere dell’anima_ultima modifica: 2007-11-30T12:10:00+01:00da inparolepovere
Reposta per primo quest’articolo

6 pensieri su “_fototessere dell’anima_

  1. forse hai ragione tu sul ladrocinio dell’anima.. sarà per questo che nelle fototessera abbiamo tutti una faccia terrorizzata. ma non in quelle fatte con gli amici, almeno 4 in cabina contemporaneamente, con la lingua fuori, le risate sguaiate e le smorfie tirate. già, si vede proprio l’anima.. quando ne facciamo una insieme? kusse.

Lascia un commento